odontotecnici.net il portale dell'odontotecnicoAssociazione Artigiani della Provincia di Vicenza

 Home   

   

 

Scegli come homepage!

Chi Siamo

Sindacale

Legislazione

Prezzi
   Informativi

Link

Mercatino

Pag. regionali

 Forum

 Comunicati
    Fenaodi

 GLI SPECIALI:  
   93/42  
   Legge Privacy  
  Ambiente/Sicurez.
  Corsi ECM

  Scuola

  

 

VIDEO ODONTOTECNICI

Mappa del sito

 Quotazione metalli
 
 
 
 
 
 

   

13/03/2012 Privacy: abolizione del PDSS

Pagina precedente

 

In merito al rinnovo del Documento Programmatico della Sicurezza Dati Personali DPSS inerente alla Privacy (Codice Privacy, dlgs 196/03), con la presente vi aggiorniamo che dopo l'approvazione alla Camera dei Deputati del decreto legge 5 del 2012 sulle Semplificazioni, il testo ha confermato l'abolizione del DPSS e di tutti gli altri adempimenti collegati (rinnovo annuale, accompagnamento alla relazione del bilancio annuale, sostituzione con autocertificazione nei casi previsti) per tutte le categorie di Titolari. Il testo Ŕ attualmente ai lavori in Senato e le prime discussioni nelle Commissioni vanno a confermare questo orientamento.

 

Precisiamo che, in questo momento, il d.l. 5/2012, che ha previsto l'abolizione di tale adempimento Ŕ vigente e produce effetto dal 9 febbraio scorso, perci˛ la sua approvazione e conversione in Legge non vanno ad influire rispetto alla scadenza del 31 marzo (data di scadenza dell'obbligo del rinnovo del DPSS) Nelle ipotesi improbabili che venga apportata una modifica al testo utile a ripristinare l'adempimento o che venga meno la conversione in Legge del decreto entro il 9 aprile (60gg dall'entrata in vigore del d.l.), il legislatore avrÓ il compito di fissare una nuova data di scadenza dell'adempimento, in quanto lo stesso non potrÓ non considerare gli effetti prodotti in questi 2 mesi dal decreto legge.

 

Ribadiamo che le motivazioni di questa abolizione derivano da una verifica sul campo, confermata anche dai dati dell'Ufficio del  Garante, che attestano la scarsa efficacia del documento ai fini della tutela dei dati personali. Rimangono invece validi tutti gli altri obblighi previsti dal Codice e inquadrabili nelle Misure Minime.

 

Vi terremo aggiornati sull'iter dell'approvazione del testo al Senato

Commenta questa notizia nel FORUM

In archivio sono presenti centinaia di articoli, cerca l'argomento che ti interessa con questa funzione di ricerca  (clicca qui)