odontotecnici.net il portale dell'odontotecnicoAssociazione Artigiani della Provincia di Vicenza

 Home   

   

 

Scegli come homepage!

Chi Siamo

Sindacale

Legislazione

Prezzi
   Informativi

Link

Mercatino

Pag. regionali

 Forum

 Comunicati
    Fenaodi

 GLI SPECIALI:  
   93/42  
   Legge Privacy  
  Ambiente/Sicurez.
  Corsi ECM

  Scuola

  

 

VIDEO ODONTOTECNICI

Mappa del sito

 Quotazione metalli
 
 
 
 
 
 

   

13/02/2013     Vittoria per il “Made in Italy” L’etichetta non andrà in pensione

Pagina precedente
I Paesi del Nord Europa volevano cancellare l’etichetta di provenienza

Il «made in» che rientra dalla porta principale dell’Europa, dopo essere stato allontanato in autunno, è una ciliegia sulla torta dell’auspicata nuova politica industriale del vecchio continente.

Concorrerà a tutelare settori come tessile e alimentare dalle imitazioni cinesi o coreane, attraverso un’etichetta che indicherà la provenienza del manufatto, sia esso comunitario o no. La proposta era stata accantonata dallo stesso esecutivo Ue per mancanza di intesa in Consiglio, i paesi più liberisti che manifatturieri del Nord non la volevano. Adesso, dopo un voto all’Europarlamento, torna in un regolamento sulla tracciabilità e la sicurezza dei prodotti che la Commissione Ue varerà stamane. Potrebbe entrare in vigore entro il 2014.

da La stampa

CORRISPONDENTE DA BRUXELLES
MARCO ZATTERIN

Commenta questa notizia nel FORUM

In archivio sono presenti centinaia di articoli, cerca l'argomento che ti interessa con questa funzione di ricerca  (clicca qui)